Seleziona una pagina

Nuclei per l’alimentazione di scrofe da riproduzione

All’interno degli allevamenti la riproduzione è un fattore determinante per la crescita della mandria e, quindi, del profitto. L’attenzione dello stato di benessere delle scrofe e delle scrofette durante la fase di gestazione è fondamentale, tanto da essere stata oggetto di provvedimenti normativi da parte dell’Unione Europea e da singoli Paesi. Il benessere delle scrofe da gestazione, da riproduzione o da monta allevate in gruppo può essere migliorato mediante un’alimentazione bio e ricca di fibre, che consente, inoltre, la riduzione della competizione alimentare e dell’aggressività degli animali causata dallo stress sociale.

La Orziservice, specializzata nella vendita di alimenti per la nutrizione di maiali, fornisce nuclei di qualità certificata contenenti la giusta percentuale di sali minerali; l’ideale per qualsiasi maiale in gestazione.

La riproduzione

La riproduzione è senza dubbio una fase per la redditività di un’azienda zootecnica.

La nutrizione di una scrofa attraversa diverse fasi. Tendenzialmente nel corso dei 3 mesi, 3 settimane e 3 giorni di gravidanza la scrofa non mangia molto, non avendo bisogno di un gran fabbisogno energetico: le bastano 2 kg circa al giorno di un mangime fibroso contenente crusca. Durante il mese di allattamento, invece, la necessità di sfamare 10 suinetti circa, richiede una razione quotidiana di mangime, ricco di proteine, amido e grassi, che si aggira intorno ai 6 kg. In questa fase, oltre al mais, alla crusca, ai grassi e agli amminoacidi, è essenziale l’integrazione di vitamine e minerali.

Le scrofe, ad oggi, per sostenere i livelli di produttività in costante crescita (in termini di suinetti svezzati) richiedono fabbisogni nutrizionali sempre maggiori, che devono essere soddisfatti con mangimi specifici e bilanciati per le diverse fasi produttive.

Alimentazione e benessere

L’efficienza di riproduzione e la produttività delle scrofe dipende in gran parte dalla disponibilità e dalla qualità dei nutrienti e delle sostanze biologiche attive, e gli allevatori lo sanno bene. La Orziservice si rivolge proprio a loro, occupandosi della fornitura di alimenti specifici e di primissima qualità in grado di migliorare il benessere delle scrofe in gestazione.