Seleziona una pagina

Alimentazione bovini da latte

Anche per quanto riguarda l’alimentazione per bovini, i nuclei rappresentano un elemento davvero importante, soprattutto per le vacche da latte.

Si tratta, infatti, di alimenti complementari al mangime, addizionati con integratori di minerali e vitamine; sono definiti “mangimi composti concentrati con integratori” e si rivelano particolarmente preziosi per la mucca da latte, poiché sono in grado di assicurarle un apporto di sostanze nutritive davvero soddisfacente.

La Orziservice, ditta che costituisce uno dei punti di riferimento per il settore del commercio di alimenti zootecnici, è in grado di fornire mangimi e nuclei specifici per la dieta delle vacche da latte.

Tipologie di nuclei per bovini in lattazione

I nuclei sono consigliabili per tutte le circostanze in cui si richiede di ripianare il bilancio energetico negativo, che si viene a verificare a causa di determinate condizioni fisiologiche (per esempio, la montata lattea e la transizione); si tratta, infatti, di mangimi contenenti elevate quote energetiche e di nutrienti.

Esistono diverse tipologie di nuclei tra cui scegliere, in relazione alle necessità fisiologiche dell’animale:

  • nucleo unifeed top: da somministrare a vacche in lattazione in ragione di 2/6 kg per capo al giorno, completando la razione con foraggi e farina di cereali;
  • lutamilk universale: da somministrare in ragione di 0.5/3 kg per capo al giorno in funzione del titolo proteico che si vuole ottenere nella razione giornaliera (quest’ultima deve essere completata con foraggi e farina di cereali);
  • lutamilk corn plus: da somministrare alle vacche in lattazione in ragione di 4/5 kg per capo al giorno, completando la razione con foraggi e cereali;
  • nucleo star treck: da somministrare alle vacche in lattazione in ragione di 2/5 kg per capo al giorno, completando la razione con foraggi o farina di cereali.

L’integrazione di mangimi energetici

La formulazione dei nuclei proteici è appositamente ideata per l’integrazione con mangimi energetici e cereali aziendali in rapporto di 1,5-2:1 circa.

I nuclei contengono un’elevata integrazione minerale e vitaminica, indispensabile per coprire il fabbisogno produttivo dei bovini, soprattutto in determinate fasi biologiche, come, per esempio, la lattazione.

In quei periodi, infatti, è necessario prestare molta attenzione all’apporto per quanto concerne i principi alimentari, quelli nutritivi e quelli protettivi, che devono essere garantiti in misura consistente.

La ditta Orziservice da molti anni si occupa del commercio di alimenti zootecnici di qualità ed è in grado di fornire nuclei per bovini altamente performanti.

Contattaci per conoscere, nel dettaglio, i prezzi e le caratteristiche dei prodotti!