Seleziona una pagina

Mangime per maiali da ingrasso

La dieta, anche in ambito zootecnico, è fondamentale per garantire il benessere dell’animale.

L’alimentazione ideale per suini da ingrasso, altamente proteica, è costituita da mangimi contenenti varie sostanze, tra cui la crusca e, spesso, la farina di sorgo.

In fase di finissaggio (periodo che segue la fase di magronaggio e che prepara i suini al macello), infatti, è importante che gli alimenti specifici siano adeguati, così da permettere l’ottenimento di carne di qualità.

Contatta Orziservice, una delle più importanti ditte che si occupano della vendita di alimenti zootecnici, per richiedere informazioni sul prezzo del mangime per suini da ingrasso!

I mangimi per suini da ingrasso: tipi, dosi e somministrazione

Tra le tipologie di mangimi completi per maiali da ingrasso, le soluzioni miglior sono rappresentate dallo standard (a partire dai 100 kg di peso vivo), dall’ibrido ingrasso (per suini di peso compreso tra i 50 e i 150 kg) e dall’ingrasso extra.

Tutte le tipologie possono essere somministrate a secco, oppure con acqua e/o siero.

Le dosi consigliate variano in una percentuale da quantificare intorno al 2-2,5% del peso vivo complessivo degli animali.

Seguendo le indicazioni fornite per la somministrazione del mangime, sarà possibile garantire il benessere dei suini durante la fase di finissaggio, nonché la massima produttività.

Il suino da ingrasso

Il maiale da ingrasso, destinato a diventare, spesso, un suino pesante o intermedio, può raggiungere un peso compreso tra i 140 e i 170 kg e non viene macellato prima di aver compiuto almeno 9 mesi di vita.

Il periodo di ingrasso, noto anche come “fase di accrescimento”, può durare dai 190 ei 200 giorni, in cui viene somministrata ai suini un’alimentazione che prevede almeno 3 diversi tipi di mangime per ottimizzare il loro rendimento zootecnico.

La Orziservice si occupa da sempre della vendita di mangimi completi per maiali da ingrasso: contattaci per conoscere i dettagli sui prodotti!